10 modi in cui l'ipnoterapia aiuta l'ansia

uomo lago ipnoterapia

Sommario

Scopri come l'ipnoterapia può aiutarti con l'ansia



Lottando con l'ansia? Ti chiedi se l'ipnoterapia può aiutarti con problemi come attacchi di panico, fobie e paure? Sperando di trovare un modo naturale per sentirsi più calmi?



Se la risposta è sì, non sei solo. È stimato che quasi quaranta milioni di americani ogni anno sono affetti da qualche forma di ansia.

Di conseguenza, molte persone cercano percorsi alternativi alla guarigione con l'ipnoterapia, portando il branco alla ricerca del benessere.



In questo articolo imparerai:

  • Una definizione di base di ipnosi
  • Come funziona l'ipnoterapia per l'ansia
  • Le basi dell'ipnoterapia clinica
  • 10 modi in cui l'ipnoterapia può aiutare con l'ansia
  • Come trovare un ipnoterapeuta
  • Miti comuni associati all'ipnosi
  • Una risorsa per più apprendimento

Prima di continuare, è importante liberare la mente da ogni idea preconcetta sulla pratica dell'ipnosi. Questo perché gran parte delle immagini associate all'ipnoterapia sono state travisate dai media.

Per aiutare a fornire maggiore chiarezza su questo argomento, ho incluso un video educativo con lo psichiatra Dr. Clyde Spiegel, assistente professore di medicina presso l'Albert Einstein College of Medicine.



Cos'è l'ipnosi?

Fondamentalmente, l'ipnosi non è altro che un accresciuto stato di consapevolezza. In uno stato ipnotico (trance) sei completamente sveglio e cosciente. Senti tutto intorno a te e sei totalmente consapevole del tuo ambiente.

pesci come persona

Mentre ti trovi in ​​questo stato alterato, ti vengono dati suggerimenti che sono direttamente collegati ai tuoi obiettivi. Ad esempio, se vuoi superare una ragno-fobia, possono essere forniti suggerimenti che aiutano a ridurre l'intensità della tua risposta la prossima volta che incontri questa creatura.



In breve, l'ipnosi aiuta a rilassare la mente, dandoti il ​​potere di rimettere a fuoco il tuo pensiero attraverso il subconscio.

L'ipnoterapia funziona?

Per molte persone la risposta è sì. Sappiamo da cumuli di ricerca clinica che l'ipnoterapia può giovare a persone con determinati problemi di salute mentale, come l'ansia.

Ad esempio, un 2017 studia ha dimostrato che i partecipanti che hanno preso parte a trattamenti di ipnoterapia hanno sperimentato un miglioramento significativo dei loro sintomi.

Ipnoterapia clinica per l'ansia

Tieni presente che l'ipnoterapia clinica non è una forma di trattamento autonoma. Anziché, ipnoterapia clinica è una procedura che può essere utilizzata per facilitare altre forme di terapia (APA, 2018).

Un esempio potrebbe essere uno psicoterapeuta autorizzato, come uno psicologo, che combina la terapia cognitivo comportamentale (CBT), con l'ipnoterapia, per aiutare qualcuno con disturbo di panico.

In questo modo, la CBT è la forma principale di trattamento. L'ipnoterapia viene introdotta come coadiuvante per rafforzare la messaggistica cognitiva.

Rivolgiamo ora la nostra attenzione ai 10 modi in cui l'ipnoterapia può aiutare con l'ansia.

ipnoterapia per l
L'ipnoterapia può aiutare a promuovere la calma interiore

1. Ridurre l'intensità degli attacchi di panico

Se lotti con attacchi di panico come parte del disturbo di panico, l'ipnoterapia può aiutare a ridurre l'intensità dei tuoi attacchi e minimizzare i trigger.

Ciò si ottiene:

  • Ti insegna come calmarti attraverso la consapevolezza.
  • Aiutandoti a creare un nuovo modo di pensare sui trigger.
  • Stabilire un luogo di sicurezza mentale durante l'inizio di un attacco.

2. Ridurre i comportamenti ritualistici

Le persone che lottano con il disturbo ossessivo-compulsivo ( DOC ) spesso si impegnano in comportamenti ritualistici. L'ipnoterapia può aiutare ad ammorbidire la necessità di impegnarsi in questi rituali e ridurre il senso di paura.

Ciò si ottiene:

  • Impartire affermazioni positive progettate per contrastare le compulsioni.
  • Creare un senso di calma nel subconscio, che informa la mente cosciente.
  • Aiutandoti a diventare un osservatore dei tuoi pensieri e non costretto da loro.

3. Migliora i sintomi del disturbo da stress post-traumatico

Disturbo post traumatico da stress ( PTSD ) è una seria sfida per la salute mentale che colpisce milioni di persone ogni anno.

I veterani militari, i sopravvissuti agli abusi e le persone coinvolte in un evento percepito potenzialmente letale spesso sperimentano sintomi debilitanti di conseguenza.

L'ipnoterapia può aiutare:

  • Ridurre l'impatto dei trigger di PTSD.
  • Rafforzare un senso di calma quando si attivano i ricordi in superficie.
  • Adattare la tua reazione agli stimoli che producono paura.

4. Risolvi le fobie

Una fobia è un'intensa reazione psicologica ed emotiva a un oggetto, luogo o cosa.

Un esempio potrebbe essere avere una risposta fobica alle piume o provare un panico paralizzante quando si è in presenza di un clown.

L'ipnoterapia può offrire sollievo da:

  • Ti insegna come reagire con calma agli stimoli fobici.
  • Ristrutturare i tuoi pensieri per sentire meno panico.
  • Ti aiuta a osservare le tue paure invece di esserne paralizzato.

5. Superare la paura di volare

Tu sei paura di volare ? Molte persone lo sono, soprattutto se in passato hanno vissuto un volo turbolento.

Conosciuto nei circoli clinici come aerofobia , le persone con questa condizione hanno difficoltà a viaggiare per lavoro o per piacere perché non riescono a salire su un aereo.

L'ipnoterapia può aiutare:

  • Insegnarti le tecniche di respirazione quando ti senti nervoso.
  • Calmare i tuoi pensieri quando si verificano turbolenze.
  • Incoraggiandoti a rispondere con calma quando senti strani suoni.

6. Affrontare l'ansia sociale

Le persone con ansia sociale in genere sperimentano un'intensa paura delle situazioni sociali o quando ci si aspetta che si esibiscano.

Un esempio potrebbe essere la partecipazione a un concerto affollato o la preoccupazione di tenere un discorso pubblico.

L'ipnoterapia potrebbe aiutare:

  • Insegnarti come usare le tecniche di visualizzazione per ridurre l'ansia mentre riformuli le distorsioni.
  • Cambiare il pensiero irrazionale e negativo.
  • Incoraggiandoti a guardare la tua ansia attraverso la lente dell'accettazione, che paradossalmente rende la paura meno potente. Questo è anche un concetto fondamentale della terapia dell'accettazione e dell'impegno noto come ACT .

7. Ansia da separazione

Quando sentiamo il termine ansia da separazione, spesso pensiamo a bambini che hanno paura di essere lontani da un custode. La dura verità è che anche gli adulti soffrono di questa condizione.

La caratteristica chiave dell'ansia da separazione è una profonda paura di essere separati da una persona cara (coniuge, figli). Ad aggravare queste paure ci sono le preoccupazioni per il danno che viene inflitto alla persona amata mentre è via. Gli esempi includono un incidente d'auto o una rapina.

Usando l'ipnoterapia, puoi:

  • Riduci l'impatto della paura al momento della separazione.
  • Scopri modi nuovi e sani per affrontare le preoccupazioni.
  • Impara modi più produttivi di pensare alla separazione.

8. Affrontare il disturbo d'ansia generalizzato (GAD)

Come suggerisce il nome, GAD è una condizione in cui una persona sperimenta un'eccessiva preoccupazione su una serie di argomenti.

Gli esempi includono preoccupazioni per i propri cari, l'occupazione, la salute e le finanze.

L'ipnoterapia mirata può:

  • Insegnarti ad avere una relazione diversa con i tuoi pensieri, riducendo così l'impatto dell'ansia.
  • Riorientare la tua consapevolezza sul presente, aiutandoti così a evitare pensieri ossessivi.
  • Rilassare la mente in modo da poter dormire.

9. Costruire la fiducia interiore

Molte persone che vivono con l'ansia lottano con l'autostima e la fiducia. Ciò è particolarmente vero quando il dialogo interiore negativo permea la mente.

L'ipnoterapia può essere utile da:

  • Ti aiuta a integrare un pensiero nuovo e più produttivo.
  • Insegnarti abilità di visualizzazione creative progettate per creare fiducia.
  • Guidandoti verso un luogo di cambiamento trasformando il rapporto con i tuoi pensieri.

10. Salta il mangiare nervoso

Se ti ritrovi a rosicchiare cibi malsani, a volte senza pensarci, potresti essere un mangiatore nervoso.

Ciò è particolarmente vero se stai attraversando un evento di vita stressante, come una rottura o perdita del lavoro.

L'ipnoterapia può offrire sollievo da:

  • Creare una maggiore consapevolezza intorno al cibo.
  • Incoraggiare pensieri più calmi, in particolare durante i momenti difficili.
  • Insegnarti nuovi modi di pensare al mangiare in modo che il cibo non diventi una calamita.
ipnosi e ansia
Creare calma fa parte dell'ipnoterapia

Come trovare un ipnoterapeuta

L'ipnoterapia clinica deve essere eseguita solo da un professionista della salute mentale o da un medico con una formazione e una certificazione speciali nell'arte dell'ipnosi.

perché ho bisogno di frat?

Cercare:

  • Qualcuno autorizzato a fare terapia.
  • Possiede una laurea specialistica, come un master o un dottorato in un campo relativo alla salute mentale o alla medicina.
  • Certificato da un'associazione nazionale di ipnosi o ipnoterapia.

Puoi trovare ipnoterapeuti qualificati online attraverso organizzazioni come:

  • Il National Board of Certified Clinical Hypnotherapists ( NBCCH )
  • L'American Academy of Medical Hypnoanalysts ( AAMH )
  • L'American Society of Clinical Hypnosis ( ASCH )

Differenza tra un ipnotizzatore e un ipnoterapeuta clinico?

Se il tuo obiettivo è imparare le tecniche di rilassamento o ricevere istruzioni sull'autoipnosi, lavorare con un ipnotizzatore certificato può funzionare bene.

Tuttavia, se stai cercando un trattamento per un problema di salute mentale, come ansia o depressione, dovresti lavorare solo con un professionista della salute mentale autorizzato o un medico in possesso di certificazione in ipnoterapia clinica.

Miti comuni sull'ipnoterapia

Ci sono diversi miti associati all'ipnoterapia, grazie a rappresentazioni imprecise in televisione e nei film. Quelli che seguono sono alcuni dei più importanti.

Qualcuno di questi sembra familiare?

  • L'ipnosi può farti agire contro la tua volontà
  • Non ricorderai nulla dell'esperienza ipnotica
  • L'ipnoterapia può essere utilizzata per soppiantare i messaggi subliminali che ti faranno comportare in modo selvaggio (es. Abbaiare come un cane)
  • Sei addormentato durante l'ipnosi
  • L'ipnosi può essere utilizzata per creare un'altra persona innamorarsi
  • L'ipnoterapia clinica e l'ipnosi da stadio sono la stessa cosa

Ipnoterapia, ansia e te

Se sei in cura per l'ansia da un professionista della salute mentale, molto probabilmente l'ipnosi clinica verrà utilizzata come parte del processo di consulenza.

La maggior parte dei terapisti insegna ai pazienti abilità di autoipnosi con un occhio di riguardo alla riduzione dell'ansia. A sua volta, puoi fare appello a queste abilità per aiutarti a rimanere centrato e calmo.

Se si verificano i sintomi di un disturbo d'ansia, come attacchi di panico, preoccupazione eccessiva o aumento del nervosismo, è importante parlare con un medico o un medico qualificato per la salute mentale.

In questo modo il tuo medico curante può valutare la tua situazione e arrivare a una diagnosi corretta.

Se appropriato, l'ipnoterapia può essere raccomandata come parte di un approccio terapeutico globale. Tieni presente che l'ipnoterapia non funziona per tutti. La verità è che ci sono alcune persone che semplicemente non possono essere ipnotizzate.

Inoltre, alcuni tipi di problemi di salute mentale sono inappropriati per l'ipnoterapia. Gli esempi includono disturbo dissociativo, abuso di sostanze in corso e disturbi psicotici specifici.

Alcuni farmaci possono interferire con la capacità di essere ipnotizzati. Per tutti questi motivi, è importante lavorare con un professionista sanitario autorizzato.

Incartare

In ultima analisi, spetta a te e al tuo medico decidere se l'ipnoterapia è adatta alla tua situazione. Una grande risorsa da considerare è Ipnoterapia per manichini .

Se stai cercando modi alternativi per superare l'ansia, l'ipnoterapia può essere un potente strumento per un cambiamento duraturo.

Riferimenti:

L'ipnosi oggi: guardare oltre la rappresentazione dei media (2018). Associazione Americana di Psicologia.