La natura può aiutare con la mia depressione?

Scopri come trascorrere del tempo all'aperto aiuta ad alleviare i sintomi della depressione e dell'ansia.



Una delle prime cose che le persone vogliono sapere dopo aver ricevuto una diagnosi di depressione è: Posso fare qualcosa che non richieda pillole?

La domanda è perfettamente valida. Se lo chiedi alla maggior parte delle persone, preferirebbe non assumere farmaci psicotropi. Questo punto è particolarmente vero per i ragazzi che, grazie al pensiero ipermascolino, credono che 'i veri uomini non si deprimono'. La dura verità è che lo fanno. Vedi questo post su uomini e depressione per saperne di più.



i leoni sono compatibili con gli scorpioni?

In ogni caso, quando mi viene chiesto di alternative ai farmaci, generalmente cerco di riformulare la domanda. In altre parole, il mio obiettivo è aiutare il richiedente a capire che non c'è solo 'una cosa' che funziona.



Vorrei che ci fosse - davvero.

Ma la realtà è che la maggior parte delle persone che convivono con un disturbo dell'umore ha bisogno di un approccio combinato per sentirsi meglio. Qui sto parlando della tradizionale terapia della parola, dei farmaci e di qualcos'altro, come l'attività fisica.

Il movimento aiuta

Oh, non lo sapevi? Muovere il corpo è un modo potente per combattere la depressione. Idealmente, proverai a fare qualcosa di significativo, come allenamento di resistenza o esercizio cardiovascolare.



Ma il mondo non è l'ideale e la palestra non è per tutti.

Allora, quali sono le opzioni? Puoi fare qualcos'altro per migliorare il tuo umore? Secondo alcune linee di ricerca, la risposta è sì - alla grande. E nella maggior parte dei casi, non ti costerà un centesimo.

Si chiama terapia della natura, nota anche come eco-terapia o terapia verde.

natura e benessere
Natura e umore: nota i colori

Cos'è la terapia della natura?



Quando togli tutto il gergo psicologico, terapia della natura non è altro che una persona che si unisce al più ampio sistema di vita. Il principio guida è che nessuno di noi è un'isola a noi stessi ma, invece, parte di qualcosa di più grande.

Poiché le persone che convivono con la depressione spesso si isolano, si ritiene che stare fuori aiuti l'individuo a liberarsi dai propri pensieri incoraggiando il movimento.

Benefici della terapia della natura

Quando rifletti su questo punto, ha senso. Se permetti consapevolmente all'erba di toccare i tuoi piedi o stai trasmettendo la tua consapevolezza su un ruscello mormorio, non ti stai concentrando sulla tua solitudine o sulla tristezza schiacciante.

Questo non vuol dire che la natura sia totalmente curativa. Non è. Ma è per suggerire che stare fuori può aiutarti a sentirti meglio (Chalquist, 2009).

Quando si combina l'eco-terapia con altre forme di trattamento standard (farmaci, consulenza), il trio può dare un duro colpo alla depressione.

Camminare su per le colline, fare escursioni su un sentiero o costruire un falò implicano tutti il ​​movimento. A loro volta, questi tipi di attività incoraggiano l'agitazione di sostanze chimiche cerebrali che sollevano l'umore chiamate endorfine .

Se hai mai fatto una passeggiata vigorosa o fatto diversi riccioli delle braccia in palestra, sai di cosa sto parlando. Le endorfine creano potenti sensazioni di integrità e benessere .

Ma aspetta, c'è di più.

Quando sei nella natura e ammiri i panorami da un ambiente panoramico, come una foresta lussureggiante, l'ottica che il tuo cervello riceve può incoraggiare un senso di felicità.

Questo perché alcuni colori, come il verde, il blu e il giallo, possono avere un impatto positivo sull'umore. E non devi essere in un luogo caldo per provare un vantaggio.

Ad esempio, fare una passeggiata nei boschi invernali mentre il sole passa tra gli alberi può essere appena sufficiente per promuovere la pace interiore.

Benefici della natura e della depressione
Quando è stata l'ultima volta che hai passato del tempo all'aperto?

Una cosa che fanno molte persone che partecipano alla terapia della natura è impegnarsi in esercizi di gratitudine. Un esempio potrebbe essere ringraziare il tuo potere superiore per essere presente nel momento. Un altro esempio potrebbe essere ridere dopo aver rievocato un ricordo felice.

Non molto tempo fa, è stato pubblicato uno studio di ricerca che ha dimostrato che i veterani di guerra hanno sperimentato un enorme sollievo dai sintomi del disturbo post-traumatico da stress (PTSD) attraverso passeggiate a cavallo .

Mentre molti dei benefici realizzati erano legati al rapporto che i cavalieri avevano con i loro cavalli, il fatto è che tutto si è svolto all'aperto.

Se i veterani possono trarre vantaggio dall'essere in natura con gli animali, come potresti beneficiare di qualcosa di simile?

È sicuramente qualcosa a cui pensare, giusto?

Come accennato in precedenza in questo articolo, l'eco-terapia da sola non curerà il tuo umore basso. Ma può completare le cose che stai già facendo e aiutarti a sollevare il morale.

Inoltre, la terapia della natura ti consente di utilizzare tutti i tuoi sensi. Questo significa ascoltando agli uccelli , vedendo gli scoiattoli, e odorando l'aria fresca.

Infine, il silenzio della natura aiuta a calmare i pensieri e calmare la mente. Anche 20 minuti possono fare miracoli. Ma perché ciò accada, dovrai alzarti e muoverti verso la porta principale.

Se sei depresso, parla con il tuo medico. Quando si considerano le opzioni di trattamento, chiedere informazioni su alternative gratuite, come l'eco-terapia. Potresti scoprire che essere tutt'uno con l'ambiente è proprio ciò che madre natura ha ordinato per migliorare il tuo umore.

-

Credito immagine: Pixabay

Riferimenti:

Chalquist, C. (2009, agosto 2009). Uno sguardo alle prove della ricerca sull'ecoterapia . Estratto da Ecopsychology: http://online.liebertpub.com/doi/abs/10.1089/eco.2009.0003

occhi nocciola verdi blu